Corso Kung Fu Bergamo

Wushu Kung-Fu Bambini & Ragazzi

  •  Il MARTEDì e il VENERDì il corso si tiene presso la Sede di Ananda, in via A. Maj 10/i, Bergamo

   Base (solo il VENERDI'): ore 17.00-18.80. Dai 5 agli 8 anni

Avanzato: ore 18.00-19.00. Dai 7 ai 14 anni 

 

  • Il LUNEDì, PER BAMBINI E RAGAZZI DAI 5 AI 14 ANNI , il corso si tiene presso il Centro Polivalente di Curno, via IV Novembre n.25, Curno

Base: ore 17.00-17.45. Dai 5 agli 8 anni

Avanzato: ore 17.30-18.30. Dagli 8 ai 14 anni

 

  • Il MERCOLEDì, PER BAMBINI E RAGAZZI DAI 5 ai 14 ANNI, il corso si tiene presso la palestra della scuola Biffi, via S. Tomaso de' Calvi n.11, Bergamo

Base: ore 17.30-18.30. Dai 5 agli 8 anni

Avanzato: ore 18.00-19.00. Dai 7 ai 14 anni

 

Il Kung Fu è molto conosciuto grazie ai film, cartoni animati (Kung-Fu Panda) e fumetti. In lingua cinese significa: "la perfezione raggiunta con un lavoro costante". ll nome del corso contiene anche la parola WUSHU: "Arte Marziale".

Il Wushu sta ad indicare millenni di tradizione cinese riuniti in sport, salute e filosofia cinese. Il programma di allenamento sviluppa senza pericoli : coordinazione, velocità, forza esplosiva, eleganza, mobilità articolare, concentrazione e memoria, parallelamente a doti come pazienza, rispetto, disciplina, umiltà e perseveranza. L'obiettivo principale del corso di Wushu Kung-Fu rimane sempre quello di donare una crescita armoniosa seguita dalla scoperta della cultura cinese, creando così un legame di consapevolezza nella pratica sportiva. La pratica del Wushù prevede lo studio di forme individuali, in coppia o in gruppo, a mani nude o con armi (bastone, sciabola, lancia, spada, alabarda, catena, ecc..), senza pericoli per sé e gli altri, in quanto viene insegnato con tecniche e strumenti (armi in legno, percorsi e giochi motori, …) adeguate all’età dell’atleta. Il Wushu ha un'azione di equilibrio (dal Tao) poiché allenta la tensione o rinvigorisce il carattere in base all'individuo che lo pratica. Il WUSHU è uno sport che alimenta l'amicizia dentro e fuori la palestra.

 

 

Giorni e orari

  • Giornate: Lunedì / Martedì e Venerdì / Mercoledì
  • Orari: variabili a seconda dell'età e del livello
  • Info: Dai 4 anni in poi in Sede. Dai 6 anni in poi Fuori Sede

Per ulteriori informazioni contattare la segreteria del centro Ananda
035 210 082
Contattaci via email

Istruttore

Fabrizio Archetti è nato a Bergamo l'11/04/1974 nel segno della Tigre. All’età di 6 anni inizia la sua carriera nelle arti marziali praticando il Judo con il M° Gamba fino ad ottenere la cintura marrone.

Nel 1992 approda al Wushu Kung-Fu, arte marziale cinese, con il M° Pasotti presso l’Accademia Budokway di Bergamo. Dal 1992 al 1999 approfondisce e pratica gli stili cinesi di Taolu tradizionali (Shaolin, HungGar, Meihua) e moderni (Chang Quan, Nan Quan, Taiji Yang) fino alla pratica del combattimento libero cinese (Sanda).
Dal 2000, al ritorno da un corso tecnico in Cina, inizia ad insegnare Wushu mantenendosi aggiornato con corsi in Italia e all’estero.
Diventa 2° duan federale nella Fiwuk-coni.
Lo studio del Taijiquan ed il Qigong come ricerca del benessere secondo la filosofia cinese, lo porta nel 2011 a sviluppare il progetto denominato “TaiJi in cammino” integrandolo con la specializzazione nel Daoyin del M° Fabio Smolari.
Consegue il diploma di insegnante di DAOYIN per la DYYSG-Italia, l’unico Istituto Italiano riconosciuto dal Professore Zhang Guangde. Nel 2013 partecipa per la Fiwuk-coni alla gara “5° International Health QiGong Tournament and Exchange” a New York aggiudicandosi 2 medaglie d’argento e studiando i QiGong con i docenti di riferimento della Chinese Health QiGong.
Nell'a.s. 2013-2014 ha diffuso le basi del protocollo di Daoyin presso i Gruppi di Cammino di Bergamo e provincia.
Oggi insegna a Bergamo e provincia.
 

Altri corsi interessanti

La psicomotricità si occupa del sano sviluppo del bambino sotto il profilo motorio, cognitivo e relazionale, e per fare questo si lavora sia in senso PREVENTIVO-EDUCATIVO: per permettere ai bambini di sviluppare tutte quelle funzioni necessarie per crescere armoniosamente; sia in contesto di TERAPIA: qualora queste funzioni risultino inapprese o danneggiate.

L’area psicomotoria presso il Centro Ananda si divide infatti in PSICOMOTRICITÀ EDUCATIVA (attività proposta dall’Associaizone Sportiva Dilettantistica Ananda) e PSICOMOTRICITÀ TERAPEUTICA (proposta dal Poliambulatorio Ananda). 

La coordinatrice dell’area psicomotoria presso il Centro Ananda è la Dott.ssa laria Iorio, che, oltre a coordinare, organizzare e supportare le attività logistiche dei percorsi psicomotori educativi; si occupa di accogliere le richieste di inserimenti individuali fissando un colloquio di presa in carico finalizzato a individuare il percorso terapeutico più adeguato.

Per poter coordinare al meglio le attività cercando di dare una risposta immediata alle famiglie insieme alla Dott.ssa Ilaria Iorio lavora la Dott.ssa Teresa Pandolfo che si occupa specificatamente di accogliere le richieste dei bambini fino ai 6 anni.

In situazioni di natura più complessa è possibile avvalersi delle consulenze del team specifico e multidisciplinare costituito da:

-       Psicomotricista e Tnpee (Terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva)
-       Pedagogista
-       Logopedista
-       Psicoterapeuta Relazionale
-       Educatrice
 

PSICOMOTRICITÀ TERAPEUTICA

L’intervento di tipo clinico-terapeutico riguarda l’ambito sanitario, ed è prevalentemente rivolto a bambini con disturbi dello sviluppo, si parla infatti di riabilitazione neuropsicomotoria. 

Questo genere di intervento si svolge attraverso una terapia individuale o di piccolo gruppo.

Quando chiedere il terapista della neuro psicomotricità?

Difficoltà motorie, emotive, attentive, relazionali e comportamentali rendono difficile lo sviluppo dei bambini, compromettendo la loro interazione con il mondo. Il terapista della neuro e psicomotricità, attraverso un’interazione ludica attenta ai bisogni dei bambini, interviene in queste ed altre aree dello sviluppo in ottica riabilitativa e psicoeducativa.

 

A partire da mercoledì 2 ottobre, Ananda regala 3 lezioni gratuite per promuovere lo yoga tra i più piccoli divise in due fasce di età

3-6 anni: 16.40-17.10

7-9 anni: 17.10-17.40

mercoledì 2,9 16 ottobre

Obbligatoria la prenotazione anticipata.

Giochiamo a “fare yoga” ispirati da antichi racconti: esplorare lo spazio, il proprio corpo e la relazione ecologica che li lega gli uni agli altri, per scoprire  il nostro ritmo e quello degli altri attraverso il i giochi di movimento. Sperimentare la quiete con giochi sul respiro, massaggi e asana  per ritrovare la calma e   il rilassamento. 

Proporre lo Yoga a bambini ha come scopo principale quello di dar loro occasioni per vivere esperienze e acquisire strumenti che li aiutino nella costruzione di un ego armonico, nella piena espressione delle proprie potenzialità. La conoscenza di sé e l’apertura all’altro che avvengono tramite movimento, respiro e ascolto, favoriscono nei soggetti in età evolutiva la capacità di integrare le varie componenti fisiche, mentali ed emotive, nella consapevolezza della propria unicità nell’unità.

Imparare a relazionarsi attraverso il rispetto, la disciplina, il gioco, la lotta e il contatto fisico
Il Judo è una tra le più moderne  forme di lotta orientale è un ottimo metodo per imparare a relazionarsi.    
Il corso è tenuto da Edo Genovesi, che grazie a questa arte marziale ha sviluppato un metodo per insegnare ai bambini il rispetto, la disciplina, il gioco attraverso la lotta e il contatto fisico.
Il bambino sin dall'apprendimento delle prime tecniche è messo a confronto con altri ragazzi nel pieno rispetto reciproco e senza violenza.
Il Judo stimola l'autocontrollo e le soluzioni intelligenti alla ricerca di una propria personalità.
Il Brazialin Jiu JItsu è perfetto per i bambini e ragazzi che vogliono imparare una lotta a terra divertente e allo stesso tempo efficace, e anche per i genitori che vogliono passare un po' di tempo qualitativo con i prorpi figli.
In quest'arte marziale si insegna un sistema di autodifesa non violento, immediato e completo. In poco tempo i bambini aumenteranno la loro forza negli arti e nel tronco, la schiena e le articolazioni si rinforzeranno e diventeranno più flessibili, aumenterà la loro coordinazione e sia l’apparato respiratorio che quello circolatorio ne trarranno beneficio.

COSA INSEGNA IL BJJ PER BAMBINI

  • Disciplina e autocontrollo
  • Coordinazione motoria
  • Socializzazione
  • Fiducia in se stessi
  • Attenzione
  • Rispetto
  • Coraggio e lealtà

Ananda promuove i corsi di BJJ con istruttori della scuola Gracie Jiu Jitsu Bergamo.

I genitori che volessero provare questa arte marziale sono i benvenuti.

**PROVA SU PRENOTAZIONE**

Il team educativo dell’ASD Ananda sta cercando alcune figure professionali da inserire nei suoi CRD (Centri Ricreativi Diurni o CRE) sul territorio della città di Bergamo:

  • Diplomati Isef, laureati in Scienze Motorie o istruttori sportivi, possibilmente con esperienza di lavoro nella fascia d’età 6-13;
  • Educatori o educatrici con esperienza di lavoro all’interno di CRE della scuola dell’infanzia;
  • Educatori o educatrici con esperienza di lavoro all’interno di CRE della scuola primaria e secondaria di primo grado.

Indicativamente, verrà richiesta disponibilità nel mese di luglio (estendibile anche all’ultima settimana di giugno e alla prima di agosto) dal lunedì al venerdì, in una fascia oraria che potrá variare tra le 7.30 e le 17.30. 

Il percorso -per chi dovesse essere selezionato- prevede inoltre alcuni incontri di formazione, creazione dei team e progettazione, che si terranno tra aprile e giugno.

Cicli di 10 incontri rivolto ai bambini e alle bambine dai 2 anni e mezzo ai 6 anni (scuola d’infanzia e sezione primavera). La psicomotricità di gruppo è un’occasione per favorire la maturazione delle competenze relazionali, affettive, motorie e cognitive, atttraverso attività ludiche. Sono anni in cui il gioco riveste una fondamentale importanza per i bambini, che hanno la possibilità di crescere e sperimentarsi, entrando in relazione con gli altri e imparando ad usare modalità comunicative e relazionali sempre più funzionali alla socializzazione.

Da 30 anni il Centro Ananda promuove la psicomotricità che può rivelarsi utile per tutti i bambini, in particolare per quelli timidi e insicuri, perché migliora la fiducia in se stessi e negli altri, oltre alla capacità di comunicare. È indicata anche per i bimbi molto vivaci che fanno fatica a concentrarsi. 

La seduta di attività psicomotoria si sviluppa essenzialmente attraverso il gioco spontaneo con gli oggetti e gli spazi, attivando il proprio corpo in relazione ad essi e in relazione con il corpo degli altri, siano essi adulti o coetanei, con il costante apporto della fantasia e della immaginazione. 

COS'E' LA PSICOMOTRICITÀ EDUCATIVA

E’ una disciplina che riguarda l’ambito socio-educativo e che viene svolta in contesti scolastici o presso il centro con l’obiettivo di potenziare lo sviluppo del bambino. È un approccio globale che promuove il benessere dell’infanzia sostenendo il processo evolutivo del bambino in una dimensione ludica di gioco, azione ed interazione 

 

CALENDARIO I° CICLO 2019:

4, 11, 18, 25 ottobre

1, 8, 15, 22, 29 novembre

6 dicembre

CALENDARIO II° CICLO: Da Gennaio 2020

 

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Privacy Policy.