Ginnastica Ritmica 3-6 anni

Ginnastica Ritmica 3-6 anni

La Ginnastica Ritmica è una disciplina sportiva che fonde la danza con la ginnastica. In essa si trovano elementi propri della danza insieme a elementi acrobatici e di coordinazione, unitamente alla maestria nell’utilizzo dei piccoli attrezzi (fune, palla, cerchio, clavette e nastro).
La musica occupa un ruolo fondamentale all’interno di questa disciplina sportiva: difatti ogni movimento viene abbinato con l’esecuzione a ritmo, rendendo il tutto più armonico all’interno di una continua fusione tra movimento del corpo e dell'attrezzo.
La musica “guida” la composizione dell’esercizio perché facilita l’espressione delle emozioni delle praticanti che la interpretano e la rendono leggibile in modo chiaro dagli osservatori. La proposta di corso si struttura su un percorso annuale, seguendo il calendario scolastico con l’impegno di un'ora alla settimana.
 
Il Corso è proposto in collaborazione con ASD Ritmicamente.
 

Giorni e orari

  • Giornate: Mercoledì
  • Orari: 16.30-17.30
  • Info: 3-6 anni

Per ulteriori informazioni contattare la segreteria del centro Ananda
035 210 082
Contattaci via email

Altri corsi interessanti

Seduta individuale di psicomotricità terapeutica o educativa con personale qualificato: psicomotricisti e neuro-psicomotricisti. Da 30 anni il Centro Ananda promuove  la psicomotricità che può rivelarsi utile per tutti i bambini, in particolare per quelli timidi e insicuri o per i bimbi molto vivaci che fanno fatica a concentrarsi. E' utile anche quando si verificano blocchi o rallentamenti nel processo di maturazione psico-corporea dei bambini: disturbi dell’espressività motoria, ritardi dello sviluppo psicomotorio, ritardi cognitivi, disturbi e ritardi del linguaggio, difficoltà relazionali (aggressività o inibizione), difficoltà comportamentali. 

La seduta di attività psicomotoria si sviluppa essenzialmente attraverso il gioco spontaneo con gli oggetti e gli spazi, attivando il proprio corpo in relazione ad essi e in relazione con il corpo degli altri, siano essi adulti o coetanei, con il costante apporto della fantasia e della immaginazione. 

 

 

 

  •  Il MARTEDì e il VENERDì il corso si tiene presso la Sede di Ananda, in via A. Maj 10/i, Bergamo

   Base: ore 17.30-18.30. Dai 4 ai 6 anni

Avanzato: ore 18.30-19.30. Dai 7 ai 9 anni 

 

  • Il LUNEDì, PER BAMBINI E RAGAZZI DAI 6 ANNI IN POI, il corso si tiene presso il Centro Polivalente di Curno, via IV Novembre n.25, Curno

Base: ore 17.15-18.15. Dai 6 ai 14 anni

 

  • Il MERCOLEDì, PER BAMBINI E RAGAZZI DAI 6 ANNI IN POI, il corso si tiene presso la palestra della scuola Biffi, via S. Tomaso de' Calvi n.11, Bergamo

Base: ore 18.00-19.00. Dai 6 ai 14 anni

Avanzato: ore 18.30-19.30. Dai 6 ai 14 anni

 

Il Kung Fu è molto conosciuto grazie ai film, cartoni animati (Kung-Fu Panda) e fumetti. In lingua cinese significa: "la perfezione raggiunta con un lavoro costante". ll nome del corso contiene anche la parola WUSHU: "Arte Marziale".

Il Wushu sta ad indicare millenni di tradizione cinese riuniti in sport, salute e filosofia cinese. Il programma di allenamento sviluppa senza pericoli : coordinazione, velocità, forza esplosiva, eleganza, mobilità articolare, concentrazione e memoria, parallelamente a doti come pazienza, rispetto, disciplina, umiltà e perseveranza. L'obiettivo principale del corso di Wushu Kung-Fu rimane sempre quello di donare una crescita armoniosa seguita dalla scoperta della cultura cinese, creando così un legame di consapevolezza nella pratica sportiva. La pratica del Wushù prevede lo studio di forme individuali, in coppia o in gruppo, a mani nude o con armi (bastone, sciabola, lancia, spada, alabarda, catena, ecc..), senza pericoli per sé e gli altri, in quanto viene insegnato con tecniche e strumenti (armi in legno, percorsi e giochi motori, …) adeguate all’età dell’atleta. Il Wushu ha un'azione di equilibrio (dal Tao) poiché allenta la tensione o rinvigorisce il carattere in base all'individuo che lo pratica. Il WUSHU è uno sport che alimenta l'amicizia dentro e fuori la palestra.

 

 

Imparare a relazionarsi attraverso il rispetto, la disciplina, il gioco, la lotta e il contatto fisico
Il Judo è una tra le più moderne  forme di lotta orientale è un ottimo metodo per imparare a relazionarsi.    
Il corso è tenuto da Edo Genovesi, che grazie a questa arte marziale ha sviluppato un metodo per insegnare ai bambini il rispetto, la disciplina, il gioco attraverso la lotta e il contatto fisico.
Il bambino sin dall'apprendimento delle prime tecniche è messo a confronto con altri ragazzi nel pieno rispetto reciproco e senza violenza.
Il Judo stimola l'autocontrollo e le soluzioni intelligenti alla ricerca di una propria personalità.

Il team educativo dell’ASD Ananda sta cercando alcune figure professionali da inserire nei suoi CRD (Centri Ricreativi Diurni o CRE) sul territorio della città di Bergamo:

  • Diplomati Isef, laureati in Scienze Motorie o istruttori sportivi, possibilmente con esperienza di lavoro nella fascia d’età 6-13;
  • Educatori o educatrici con esperienza di lavoro all’interno di CRE della scuola dell’infanzia;
  • Educatori o educatrici con esperienza di lavoro all’interno di CRE della scuola primaria e secondaria di primo grado.

Indicativamente, verrà richiesta disponibilità nel mese di luglio (estendibile anche all’ultima settimana di giugno e alla prima di agosto) dal lunedì al venerdì, in una fascia oraria che potrá variare tra le 7.30 e le 17.30. 

Il percorso -per chi dovesse essere selezionato- prevede inoltre alcuni incontri di formazione, creazione dei team e progettazione, che si terranno tra aprile e giugno.

Ciclo di 10 incontri rivolto ai bambini e alle bambine dai 2 anni e mezzo ai 6 anni (scuola d’infanzia e sezione primavera). La psicomotricità di gruppo è un’occasione per favorire la maturazione delle competenze relazionali, affettive, motorie e cognitive, atttraverso attività ludiche. Sono anni in cui il gioco riveste una fondamentale importanza per i bambini, che hanno la possibilità di crescere e sperimentarsi, entrando in relazione con gli altri e imparando ad usare modalità comunicative e relazionali sempre più funzionali alla socializzazione.

Da 30 anni il Centro Ananda promuove la psicomotricità che può rivelarsi utile per tutti i bambini, in particolare per quelli timidi e insicuri, perché migliora la fiducia in se stessi e negli altri, oltre alla capacità di comunicare. È indicata anche per i bimbi molto vivaci che fanno fatica a concentrarsi. 

La seduta di attività psicomotoria si sviluppa essenzialmente attraverso il gioco spontaneo con gli oggetti e gli spazi, attivando il proprio corpo in relazione ad essi e in relazione con il corpo degli altri, siano essi adulti o coetanei, con il costante apporto della fantasia e della immaginazione. 

 

 

Corso di Aikido a Bergamo per bambini e ragazzi presso il centro Ananda. 
 
Le arti marziali rispondono in modo adeguato alle esigenze formative e di ricerca degli adolescenti, che vivono in maniera toccante il bisogno di scambi relazionali e interpersonali, la ricerca di un equilibrio fisico-spaziale-mentale in una fase di forte crescita fisica e ormonale.
L’Aikido può offrire ai ragazzi gli strumenti e gli spazi (fisici, emozionali e mentali) necessari per conoscere se stessi e gli altri.
"La via del guerriero" non è solo un'efficace tecnica di difesa personale, ma anche un grande strumento per la nostra evoluzione fisica e spirituale, per la nostra educazione al pacifismo integrale, per imparare a gestire i conflitti e distruggere così all'origine, ovvero in noi, le radici della guerra (=eliminazione dell'altro, del nemico) e all'intercultura.

 

L’armonia del movimento e l’efficacia della tecnica
"Le arti marziali dovrebbero essere un'estensione del nostro modo di vivere. Qualcosa che ha a che fare con il modo in cui educare i figli, con il lavoro a cui dedichiamo molte ore della nostra vita, con i rapporti umani, con la filosofia, con le scelte che facciamo ogni giorno." 
(Daniele Bolelli - La tenera arte del guerriero)

 

Obiettivi del corso:

- Sviluppare una maggiore coordinazione psicomotoria

- Essere consapevoli delle potenzialità del proprio corpo

- Accettare e riconoscere i propri limiti

- Ottenere da semplici movimenti il massimo risultato

- Avere una concezione più ampia della vita attraverso le arti marziali

 

Per saperne di più visita il nostro sito Aikido Bergamo

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Privacy Policy.