Yoga prenascita Bergamo

Yoga in Gravidanza

La gravidanza è un momento in cui il corpo cambia continuamente, fuori del nostro controllo e in maniera improvvisa. I cambiamenti non sono solo fisici ma anche emotivi. La pratica dello yoga in gravidanza permette di vivere con consapevolezza e serenità i cambiamenti che avvengono nel corpo e di entrare in contatto con il proprio bambino. Lavorare sia a livello posturale che sulla respirazione è fondamentale per dominuire i dolori e gestire meglio gl istati ansiosi. La pratica è consigliata a partire dalla tredicesima settimana di gestazione e può prolungarsi fino al termine della gravidanza. Il corso è adatto anche a chi non ha mai praticato yoga.

Vivere consapevolmente questo periodo determina un forte legame madre-figlio. Il dialogo che si instaura con il bambino durante questo periodo è basilare per il suo futuro: trasmettiamogli amore e felicità di essere al mondo e di farne parte. Imparare ad ascoltarsi, a riconoscere le proprie emozioni, le sensazioni e gli stati d'animo crea una relazione d'intesa e di maggior sintonia con il bambino, lo aiuta a crescere sano, equilibrato e sicuro di sé.
Inoltre è stato dimostrato da ricerche scientifiche che lo Yoga in gravidanza diminuisce sensibilmente i tempi del travaglio e la possibilità di far nascere neonati sottopeso.

 

PROGRAMMA:

• ASANA (esercizi fisici). Aiutano a risolvere problemi come l’aumento di peso, i dolori alla schiena, la circolazione prevenendo gonfiori ed edemi. Con le posizioni yoga i muscoli pelvici, anali e vaginali si mantengono forti e sani e, una volta partorito, evitano conseguenze come i prolassi e i disturbi della vescica.  A livello posturale si stabilisce un nuovo equilibrio, si evitano problematiche e dolori alla schiena. La futura mamma impara ad alleggerire le tensioni e a vivere una piacevole sensazione di scioltezza.

• PRANAYAMA ( tecniche di respirazione). Il respiro guidato aiuta nel processo di interiorizzazione, facilita l'ascolto delle sensazioni che provengono dall'interno, calma la mente e controlla il flusso di pensieri negativi, di paura o di ansia che possono influire sull'attività delle ghiandole endocrine, inibendo la secrezione degli ormoni, come l'ossitocina, necessari durante il travaglio. I benefici sono immediati: le  tensioni muscolari si allentano,  si prova un senso di leggerezza mentale, una maggiore fiducia e sicurezza nella propria forza interiore. Si instaura nella futura mamma una tranquillità, una solidità ed un equilibrio che la porteranno al parto serena e coraggiosa, perché in grado di trovare energia e forza dentro di sé.

 • RILASSAMENTO. E’ la parte finale di ogni lezione. Attraverso visualizzazioni guidate favorisce stati emozionali interiori di felicità, tenerezza, forza: ciò che si pensa e si sente, si riflette anche sul proprio bambino.

 

 

Giorni e orari

  • Data inizio: Mercoledì, 19 Settembre 2018
  • Giornate: Mercoledì
  • Orari: 10.00-11.30
  • Info: Per tutte le future mamme dalla tredicesima settimana di gestazione

Per ulteriori informazioni contattare la segreteria del centro Ananda
035 210 082
Contattaci via email

Istruttore

Presso il Centro Ananda Giusy insegna Yoga Luna, Yoga Nidra insieme a Pierre Morelli, Yoga Prenascita, Yoga Post Parto, Prenatal Partner Yoga e fa parte del team che conduce il Percorso Nascita per Coppie.

Altri corsi interessanti

INCONTRO INFORMATIVO GRATUITO PER CONOSCERE IL CORSO E L'INSEGNANTE (su prenotazione):
Lunedì 22 Ottobre alle 12.00
 

In questo corso si unisce la magia dello yoga con l'arte del portare i bambini in fascia, creando nel periodo post parto un momento prezioso tra mamma e bambino fatto di respiri, posizioni che favoriscono un contatto unico ed emozionante. Uno spazio intimo "cuore a cuore", un tempo dedicato unicamente alla relazione mamma-bambino che possa rimanere nelle abitudini quotidiane! E non solo! Il corso ti permetterà di ritrovare tono, forza muscolare e defaticare le zone di tensione. YOGA IN FASCIA® è un’esperienza unica da vivere insieme al piccolo, un momento per il benessere e la felicità della mamma e del bimbo! 

Il bimbo è dolcemente e caldamente avvolto in un tessuto sicuro, che lo contiene e lo riporta al grembo materno..sente il battito del cuore della sua mamma..sente il calore del corpo e il profumo della pelle e del latte..si sente al sicuro e tu puoi perderti in questo caldo abbraccio di amore e......fare yoga!!!!

YOGA? Si! YOGA..in FASCIA!

 

LE MAMME INTERESSATE SARANNO CONTATTATE DIRETTAMENTE
DALL'INSEGNANTE PER INFORMAZIONI SPECIFICHE SUL CORSO

Sedute individuali e di gruppo per la "normalizzazione" del pavimento pelvico sia per donne che per uominiL'indebolimento del pavimento pelvico può causare disagi più o meno importanti, che si ripercuotono negativamente sia nella sfera fisica che in quella sessuale. Il training prevede: educazione alla salute, educazione al movimento, pratica, percezione, propriocezione, consulenza alla postura corretta, accompagnamento all'autonomia negli esercizi.

A chi è rivolto

Alcuni tra i sintomi di un malessere del pavimento pelvico

  • Incontinenza urinaria da sforzo (difficoltà a trattenere lo stimolo della minzione, piccole perdite)
  • Difficoltà nella minzione (urgenza improvvisa di urinare, oppure pesantezza preminzionale)
  • Prolasso uterino, della vescica, del retto
  • Senso di pesantezza
  • Sensazione di eccessivo rilassamento della parete addominale inferiore

Finalità

La muscolatura del pavimento pelvico è direttamente collegata a organi importantissimi: l’utero, la vagina e la vescica e il retto.

Ecco perché il pavimento pelvico ha un ruolo fondamentale per quanto riguarda la salute, la sessualità e l’estetica . Praticare costantemente gli esercizi può migliorare la tonicità e la resistenza del pavimento pelvico.

LAVORO INDIVIDUALE

Sedute da 50 minuti su appuntamento

LAVORO DI GRUPPO: 10 incontri da 60 minuti di cui 2 in individuale

MARTEDI 10.00-11.00 ; 14.40-15.40

 

9 incontri condotti da un'ostetrica per prepare le coppie in attesa: un percorso per condividere pensieri, dubbi, gioie e timori legati alla gravidanza e alla nascita di un figlio

L’associazione Ananda apre le porte alle coppie in attesa perché possano condividere tra loro e con un’equipe di professionisti le tematiche più importanti legate al percorso nascita; perché possano vivere con serenità questo grande evento; perché possano entrare in comunicazione con il loro bambino nella pancia e perché la nascita del bambino intensichi ancora di più il legame tra un uomo e una donna.

 

CALENDARIO INCONTRI 2018

1 - Venerdì 12 Ottobre ore 20.15-22.15
      Conosciamoci! Come entrare in contatto con il bambino attraverso la tecnica del bonding prenatale.
2 - Venerdì 19 Ottobre - ore 20.15-22.15
      L'allattamento - I primi momenti dopo la nascita 
3 - Venerdì 26 Ottobre ore 20.15-22.15
      Da coppia a famiglia: peniseri, emozioni e dubbi
4 - Venerdì 9 Novembre ore 20.15-22.15
      I primi segnali del travaglio e il dolore
5 - Sabato 17 Novembreore 14.30-16.30
      Il dono del respiro: uno strumento prezioso per imparare a vivere bene la gravidanza, il travaglio,
      il parto.
6 - Venerdì 23 Novembre ore 20.15-22.15
      Il travaglio e le tecniche di massaggio
7 - Venerdì 30 Novembre ore 20.15-22.15
      Il parto: venire al mondo insieme.
8 - Sabato 1 Dicembre - ore 14.30-16.30
     Aprirsi insieme alla gioia del parto: posizioni yoga, bonding prenatale e rilassamento.
9 - SABATO pomeriggioda definire insieme
      Fluttuando nell’acqua - corso in piscina
 
COCCOLE E LATTE: Due incontri Post Partum da organizzare durante il Percorso Nascita
 
Il corso è frequentabile a partire dalla 25°/26° settimana di gravidanza.

Il PERCORSO NASCITA PER COPPIE SI ATTIVA CON UN MINIMO DI 6 COPPIE.

 

 

Lo Yoga del Sonno Cosciente, l’Arte del Rilassamento.
 Conducono: Giusy Bolognini e Pierre Morelli
 
Yoga Nidra è un termine che deriva da due parole sanscrite: "Yoga" che significa unione e "Nidra" che vuol dire sonno. Yoga Nidra significa sonno dopo essersi liberati dalle tensioni e dagli affanni. Yoga Nidra non è realmente sonno, non è dormire; è lo stato intermedio tra sonno e veglia, è aprire le camere interiori della mente;è il controllo neuromuscolare ottenuto attraverso il rilassamento profondo, le visualizzazioni e il controllo del respiro.
 
YOGA NIDRA COME SUPPORTO TERAPEUTICO
Yoga Nidra può essere un valido supporto in caso di: insonnia, disturbi psicologici, nervosismo, irritabilità, colite, malattie cardiovascolari, palpitazioni, disturbi mestruali, ulcera peptica, colesterolo e livelli dei lipidi, ipertensione, vertigini, mal di testa.
 
YOGA NIDRA E LA MEMORIA
Yoga Nidra èun metodo per incrementare la funzione della memoria e la capacità di apprendimento.

YOGA NIDRA E IL CERVELLO
Yoga Nidra riequilibra l’attività dei due emisferi celebrali: emisfero sinistro (conscio) ed emisfero destro (subconscio).

YOGA NIDRA E LO STRESS
Yoga Nidra procura un sollievo sintomatico effettivo, allevia gli stati di ansia, produce un effetto integrante sull’ipotalamo diminuendo l’attività nervosa simpatica (eccitante) ed aumentando la funzione parasimpatica (rilassante).
Durante Yoga Nidra i sistemi del corpo raggiungono un profondo riposo fisiologico; i meccanismi rigenerativi entrano in azione; ne risulta che i tessuti del corpo vengono fisiologicamente rinforzati contro lo stress.
 
CALENDARIO INCONTRI 2018-2019:

 

4 Novembre 2018

2 Dicembre

27 Gennaio 2019

24 Febbraio

24 Marzo

14 Aprile

19 Maggio 

 

Portare ed essere portato - Incontri gratuiti sull'uso delle fasce

Incontro dedicato a tutte le mamme, alle future mamme e ai papà per poter dare ai genitori l’opportunità di potersi informare e farsi un'idea di cosa significhi portare e orientarsi nella scelta dei supporti in base alle proprie esigenze.

Durante l'incontro si affronteranno le seguenti tematiche:
 
·      il significato del portare in termini di relazione
·      il portare e la fisiologia del neonato: rispetto dell'anatomia, sviluppo delle anche e della colonna vertebrale
·      le posizioni: come cambia il portare rispetto all'età dei bambini
.      presentazione dei differenti supporti: fascia lunga, fascia elastica, mei tai, fascia ad anelli
.      caratteristiche e requisiti dei supporti dimostrazione pratica di una posizione per supporto.
 

Incontro condotto da Alice Pelliccioli (mamma, ostetrica e consulente del Babywearing).

 
 


Incontri di coppia in cui entrambi i partner diventano elemento attivo e protagonisti 
della nascita 

La presenza e l'incoraggiamento del partner sono un importante aiuto per il travaglio e il parto; egli non è un semplice spettatore ma una parte integrante della nascita.

Le lezioni di PRENATAL PARTNER YOGA sono una preziosa opportunità per rafforzare il legame di coppia nella fase prenatale. 
Sperimenteremo insieme posizioni di yoga in coppia, esercizi energetici, visualizzazioni, rilassamenti,

tecniche di respirazione per le varie fasi del travaglio, movimenti  per un travaglio attivo e tecniche di gestione del dolore.

PRENATAL PARTNER YOGA è quindi un’esperienza utile per tutta la fase della gravidanza e per la preparazione al travaglio e a un parto attivo.
Aiuta a promuovere calma, apertura, rilassamento e ad approfondire il bonding prenatale tra il partner  e il bambino.
Rimettiamo l’amore al centro del parto!
 

Gli incontri sono aperti a tutte le coppie anche esterne al corso di yoga prenatale, non è necessaria nessuna esperienza yoga.

CALENDARIO 2018-2019: 

17 Novembre 2018

1 Dicembre

2 Febbraio 2019

16 Febbraio

13 Aprile

11 Maggio

 

 

 

 

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Privacy Policy.