Meditazione Bergamo

Meditazione Ho'ponopono

Meditazione Hawaiana per liberare la propria energia

Ho’oponopono è una pratica ancestrale hawaiana che utilizza il mantra "MI DISPIACE, PERDONAMI, GRAZIE, TI AMO " con l'intento di pulire noi stessi e di mantenerci sull'obiettivo Amore tramite parole risonanti e guaritrici, semplici quanto altrettanto potenti.
L'intento primario è quello di ripulire le percezioni di errore in noi, nei confronti degli altri o delle situazioni, di qualsiasi genere siano, in ogni spazio tempo.
 
Ho’oponopono è semplicemente uno strumento per sbloccare l’energia laddove non fluisce e ritrovare la serenità che è la nostra vera natura.
 
Ogni giovedì sera avremo l’opportunità di sperimentare questo eccitante viaggio dentro di noi sostenuti dal supporto di un gruppo di amici.
 
 

Giorni e orari

  • Data inizio: Lunedì, 16 Settembre 2019
  • Giornate: Lunedì
  • Orari: 19.30 - 20.30

Per ulteriori informazioni contattare la segreteria del centro Ananda
035 210 082
Contattaci via email

Altri corsi interessanti

In occasione dell'open day di Ananda che si terrà domenica 22 settembre presso il Parco di Torre Boldone, avremo l'nore di ospitare la rev. Elena Seishin Viviani, monaca buddhista zen, che terrà 2 classi guidate di: "introduzione alla meditazione Zen" seguite da momenti di dialogo e riflessione. La lezione si terrà al CHIUSO presso l'istituto ISB adiacente al Parco Avventura.

Classe del mattino: 10.00-12.00
Classe pomeriggio: 14.30-16.30
 
Le classi sono a numero chiuso, massimo 50 persone. 
 

E' POSSIBILE PARTECIAPRE SOLO SU PRENOTAZIONE ANTICIPATA:
WORKSHOP COMPLETO - MATTINA E POMERIGGIO - €35 (€30 SOCI ANANDA 18/19) 
SOLO MATTINO O SOLO POMERIGGIO €25 (€20 SOCI ANANDA 18/19)

Per maggior informazioni contattare la segreteria di Ananda T. 035 210 082 o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
REV. ELENA SEISHIN VIVIANI
Monaca buddhista dell’Ordine Zen Soto, studia e pratica lo zen dal 1982. È Responsabile dell’educazione monacale del monastero Shobozan Fudenji in provincia di Parma, docente nel Nuovo Seminario Teologico Catechistico, vicepresidente dell’Unione Buddhista Italiana e membro del Comitato Interfedi della Città di Torino.
 
NB: Le classi saranno tenute all'interno dell'istituto ISB, adiacente al Parco Avventura, quindi si terranno anche in caso di pioggia. Si consiglia di utlizzare il parcheggio tra via Foscolo e via Simone. Posizione su Google Map

La Meditazione è un’opportunità per conoscere meglio se stessi ed imparare ad osservare il proprio spazio interiore, in questo modo si favorisce il rilassamento che crea benessere a livello fisico e psichico. La Meditazione aiuta a diventare consapevoli anche del proprio mondo emozionale e ad imparare a gestire le proprie emozioni e il flusso dei pensieri.

Meditare non è qualcosa di “serio” o “pesante”, ma piuttosto una pratica che porta leggerezza, fioritura del cuore, cambiamento e apertura a nuovi orizzonti.
Durante il percorso verranno utilizzate tecniche “attive” che si basano sul movimento e l’espressione del corpo e della voce oltre a tecniche “introspettive” basate sul contatto con il respiro e l’osservazione dei processi mentali. 

 

Reina Francesco: Insegnante di Tecniche Olistiche da oltre trentanni, Counselor Relazionale e Mental Coach, Formatore in Riflessologia Plantare Olistica. Collabora con Istituzioni Pubbliche in progetti di Meditazione e Sviluppo del potenziale umano. Contribuisce a progetti dedicati alla maternità, infanzia e disabilità.

 

CALENDARIO 2019 - 2020

I CICLO: 02 OTTOBRE - 11 DICEMBRE 2019

II CICLO: 08 GENNAIO - 11 MARZO 2020

III CICLO: 18 MARZO - 27 MAGGIO 2020

Corso base per approciarsi allo yoga in una modalità divertente e creativa. Il sostegno dell’amaca avviene in maniera graduale per favorire l’allungamento della colonna vertebrale, studiando gli allineamenti del corpo e il riequilibrio della muscolatura, sviluppando così una capacità del controllo del corpo in qualunque posizione mediante il corretto uso del baricentro. 

Una lezione dura circa 60 minuti duranti i quali si sperimentano posizioni con uno o due piedi in appoggio e posture nelle quali il corpo è in completa sospensione. Ogni lezione termina con la fase di rilassamento.

È ideale per coloro che vogliono entrare in contatto con il loro corpo e con la loro mente in un modo insolito e nuovo. Per le persone che soffrono di mal di schiena, perché l'assenza di gravità dà sollievo alla colonna vertebrale e migliorala circolazione dei liquidi, con il tempo e l'esperienza si impara inoltre a gestire al meglio il proprio fisico, sviluppando una maggior tonicità e raggiungendo più alti livelli di consapevolezza, attenzione e capacità di concentrazione.

 

Lo yoga è costituito da un complesso di esercizi fisico-ginnici âsana e da esercizi di controllo della respirazione (più propriamente del prâna, «soffio vitale») prânâyâma. Tra i differenti tipi di Yoga, l'Hatha Yoga è una ginnastica orientale basata su posizioni ed esercizi respiratori. È' una disciplina antichissima, nata in India circa diecimila anni fa, realizzata dalla codificazione di posizioni che i Saggi dell'antica India assumevano prima di meditare per poter armonizzare corpo e mente e permettere a tutto il complesso psicofisiologico di godere di uno stato di benessere, di rilassamento e di quiete. 

L' Hatha Yoga non è solo un buon metodo per rilassarsi e riposare; gradualmente si diviene sempre più consapevoli del proprio corpo, padroni della propria mente. Il corpo diventa armonico e sano, la mente stabile, elastica ed acuta aumentando la percezione del presente. La concentrazione aumenta ed il pensiero si rinforza. La pratica dello hatha-yoga tende al raggiungimento dell'equilibrio psico-fisico, di una maggiore consapevolezza dei nostri processi vitali, fisiologici e, più in generale, del nostro corpo in ogni sua parte.

Lo scopo dell' Hatha Yoga è quello di consentire al corpo di assumere, tramite movimenti lenti e specifici, quelle posizioni idonee ad eliminare stress e tensioni.

L'approccio è graduato e personalizzato, prestando attenzione a non forzare, non stancarsi ed accettare il proprio limite; non è affatto richiesto di eseguire le posizioni in maniera perfetta, ma la posizione raggiungibile senza sforzo sarà quella ottimale per il soggetto in quel momento.

 

Finalità

  1. miglioramento generale nello stato di salute;

  2. maggiore calma e capacità di concentrazione;

  3. tonificazione muscolare e miglioramento della mobilità articolare;

  4. regolarizzazione del peso corporeo;

  5. maggiore vitalità anche in età avanzata.

Studio di sequenze da svolgere in una concatenazione fluida, che mettono insieme l’efficacia dello yoga tradizionale con lo studio della biomeccanica "occidentale". Gli spunti didattici sono presi dai migliori studi di hatha vinyasa, yoga flow, yoga dinamico, power yoga. Il lavoro permette di avvicinare gli asana più complessi con grande preparazione. Le sequenze sono divise per livelli e per catene cinetiche per ottimizzare i risultati. Si lavora sulla forza statica, dinamica e sulla flessibilità ed il controllo del corpo e del respiro

 

 

Lo yoga flow è una pratica di yoga che combina le posizioni del classico hatha yoga in delle sequenze fluide ed eleganti di movimento e respiro, alternando momenti più dinamici a tenute delle asanas.Alla ricerca della consapevolezza nel movimento e della fluidità per corpo,mente e spirito.

Finalità

  1. miglioramento generale nello stato di salute;

  2. maggiore calma e capacità di concentrazione;

  3. tonificazione muscolare e miglioramento della mobilità articolare;

  4. regolarizzazione del peso corporeo;

  5. maggiore vitalità anche in età avanzata.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Privacy Policy.