Bagno di Gong su amaca

Bagno di Gong su amaca

Novità 2018: Bagno di Gong in sospensione su amache. Posti limitati
 

“Il suono del Gong è un respiro per l'anima che diventa saggezza, che diventa scoperta".

L'esperienza sonora vibrazionale con le amache ci concede di rivivere la sensazione della preparazione alla nascita. 
Un concerto di emozioni trasformeranno il vostro stato psichico e fisico, rigenerandovi ed armonizzandovi con le vibrazioni dei gong. 
Un'ora di totale relax e abbandono, sospesi nell'aria e protetetti dal morbido tessuto delle amache dove i suoni semplicemente vi cullerano.
 
Un Bagno di Gong suscita sensazioni di espansione, dove intuisci l'infinito potere che è in te stesso ed è da qui che inizia la tua rivoluzione.
E’ un bagno di suono…un bagno di vibrazioni dentro il quale ci si sente immersi…le nostre cellule si rigenerano, ci riporta in armonia, ci purifica come acqua dai problemi quotidiani che ci inquinano il corpo e lo spirito, ci accoglie in un abbraccio, e quando ti lasci abbracciare lo stress e la tensione  scivolano via.
E’ come un quadro che suscita emozioni, e che senza volerlo entra nella nostra mente e nei nostri muscoli, il nostro corpo entra in risonanza con le vibrazioni universali.
 
A livello mentale si può sperimentare uno stato meditativo non indotto, la dove la meditazione semplicemente accade.
 
A livello emozionale si può sperimentare un senso di dissolvenza, uno stato di gioia e tranquillità interiore, dove le emozioni disturbanti si dissolvono con le armoniche del Gong.
 

Benefici di un bagno di Gong: 

  • sciogliere contratture muscolari, cervicali e delle spalle
  • eliminare cefalea e emicrania
  • regolare la digestione
  • migliorare la concentrazione
  • stimola la creatività
  • liberare da stress
  • equilibrare la pressione sanguigna
  • aiuta a combattere l'insonnia
  • allevia i problemi mestruali

Conducono: Federica Sangaletti con Christel Facchinetti

CALENDARIO 2018-2019:

19 Ottobre 2018
16 Novembre 2018
25 Gennaio 2019
15 Marzo 2019

Giorni e orari

  • Data inizio: Venerdì, 16 Novembre 2018
  • Giornate: Venerdì
  • Orari: 21.00- 22.30
  • Info: Necessaria la prenotazione

Per ulteriori informazioni contattare la segreteria del centro Ananda
035 210 082
Contattaci via email

Istruttore

Christel Facchinetti
Dopo un viaggio personale di ricerca spirituale si è affaccia al mondo olistico con grande passione e interesse.
Inizia così il suo percorso evolutivo nel 2015, attraverso la ricerca di una pratica di canalizzazione dell’energia quale il Reiki, che piano la avvicina in modo integrativo al mondo magico dei cristalli ed al loro utilizzo.
Da sempre affascinata dal suono nel 2016 incontra il potere delle vibrazione attraverso il suono mistico del Gong per il quale trova una forte risonanza ed inizia con esso  un percorso con il padre dei bagni di  Gong  DON CONREAUX, e i Master Gong AIDAN MCINTYRE E CHRISTOF BERNARD all’INTERNATIONAL GONG MASTER TRAINING ADVANCED diventando cosi GongMaster.
La formazione sonora continua con lo studio e la formazione per l’utilizzo delle campane tibetane.

Federica Sangaletti
Ha iniziato il suo percorso formativo nel 2001 conseguendo la qualifica di operatore shiatsu al centro di medicina tradizionale cinese Scuola di Shiatsu Milano.
Lo Studio della Medicina Tradizionale Cinese ha accompagnato la sua formazione.
Si avvicina allo sciamanesimo acquisendo tecniche spirituali del coreshamanism (l’insieme delle pratiche comuni a numerose tradizioni sciamaniche di ogni continente studiate e raccolte da Michael Harner).
Inizia un percorso per operatore Gong nel 2016 con il padre dei Bagni di Gong DON CONREAUX e i Master Gong  AIDAN MCINTYRE E CHRISTOF BERNARD all’INTERNATIONAL GONG MASTER TRAINING ADVANCED diventando cosi  Gong Master. La formazione sonora continua con lo studio e la formazione per l’utilizzo delle campane tibetane.
Dal 2017  svolgiamo assieme ad Ananda  bagni di Gong e il nostro intento è di divulgare un messaggio d’amore e di pace.

Altri corsi interessanti

Durante questi incontri verrà usata una tecnica semplice, ma potente, conosciuta con il nome di “rebirthing”.
Con questa tecnica cercheremo di liberarci dal controllo della mente per connetterci più profondamente con il nostro mondo interiore e le sue verità.
In posizione supina permetteremo al respiro di espandersi e divenire energetico e vitale (respiro di fuoco).
La semplice espansione del respiro crea un’alchimia all’interno del nostro sistema energetico: ci sintonizziamo meglio con il nostro sentire e con le nostre emozioni più profonde, ci apriamo nell’anelito di vivere totalmente.
La parte finale della seduta sfocia generalmente in uno stato di rilassamento profondo, uno spazio interiore estatico e meditativo.

 

Gli incontri sono fruibili indipendentemente l’uno dall’altro

 

Calendario incontri a.s. 2019

                             
 Da definire

                             

 

                           

                       

                           

 
 

Meditazione Hawaiana per liberare la propria energia

Ho’oponopono è una pratica ancestrale hawaiana che utilizza il mantra "MI DISPIACE, PERDONAMI, GRAZIE, TI AMO " con l'intento di pulire noi stessi e di mantenerci sull'obiettivo Amore tramite parole risonanti e guaritrici, semplici quanto altrettanto potenti.
L'intento primario è quello di ripulire le percezioni di errore in noi, nei confronti degli altri o delle situazioni, di qualsiasi genere siano, in ogni spazio tempo.
 
Ho’oponopono è semplicemente uno strumento per sbloccare l’energia laddove non fluisce e ritrovare la serenità che è la nostra vera natura.
 
Ogni giovedì sera avremo l’opportunità di sperimentare questo eccitante viaggio dentro di noi sostenuti dal supporto di un gruppo di amici.
 
 
Mindfulness in ambito psicologico significa essenzialmente “consapevolezza” dei propri pensieri, azioni, movimenti, atteggiamenti e motivazioni.

Mindfulness è una modalità di prestare attenzione, momento per momento, nell'hic et nunc, intenzionalmente e in modo non giudicante, al fine di risolvere (o prevenire)il disagio percepito e attraverso una maggiore consapevolezza della propria esperienza che comprende: sensazioni, percezioni, impulsi, emozioni, pensieri, parole, azioni e relazioni.

Il percorso corrisponde ad un’attività volta a promuovere, partendo da se stessi e dal momento presente, uno stato vitale-energetico migliore e più consapevol offrendo uno spazio di riflessione e di ascolto, nel quale affrontare una difficoltà specifica, spesso di tipo somatico come una tensione al corpo, un mal di testa persistente, o un mal di schiena.
L'ascolto promuove l'ampliamento  delle  proprie risorse ed il rinforzo della capacità di scelta e della capacità di cambiamento.
Attraverso colloqui, esercizi fisici, esplorando ciò che è ora, e sostenendo punti di forza, favorendo quindi  l’emergere delle proprie risorse e l’autodeterminazione.
 
 
Tecniche e pratiche atte a risvegliare la nostra mente e a migliorare la nostra vita
Trovare in noi quello spazio incontaminato ed incontaminabile che è in grado di condurci in una dimensione dell’essere di pace e armonia.
Per migliorare noi stessi, le nostre relazioni, la nostra vita.
Il punto di vista della meditazione è che solo attraverso “l’accettazione della realtà delle cose, così come sono”, per quanto difficili o ardue possano mostrarsi, cambiamento e crescita e guarigione potranno prodursi.
Ascoltare e ascoltarsi. Per fare ciò è sufficiente rilassarsi in se stessi. È un processo semplice e intenso di pulizia e ricarica interiore.
Il maestro spirituale Osho Rajneesh, vissuto e diventato famoso alla fine del secolo scorso, ha elaborato e sviluppato una serie di tecniche che, coinvolgendo in diverse fasi l’uso del corpo, del respiro o della voce, aiutano la nostra mente a placarsi e fermarsi per lasciare piano piano spazio alla meditazione.

 

Gli incontri sono fruibili indipendentemente l’uno dall’altro

 

Calendario incontri I ciclo: 

                             
 1, 15 e 29 Ottobre 2018
12 e 26 Novembre

10 Dicembre

Calendario incontri II ciclo: 

              

4 e 18 Febbraio 2019 
4 e 18 Marzo
1 e 15 Aprile

                             

 

                           

                       

                           

 
 

"Prajnana è il metodo seguito dai saggi e dai profeti. Invita a chiudere gli occhi , a staccare gli altri sensi, a fermare il vortice dei pensieri, ad abitare consapevolmente lo spazio dietro la fronte e ascoltare il silenzio interiore. Persino la scienza riconosce l'uomo portatore di sapere evolutivo."

Storico corso ideato da Ida Pezzini, maestra di Yoga che ha formato generazioni di insegnanti e a cui si deve il radicamento di questa disciplina in molteplici aspetti della vita bergamasca individuale e sociale di questi ultimi decenni. Considerata come un vero 'Guru' da parte di tutti gli insegnanti Ananda, negli ultimi anni ha smesso di insegnare yoga e si è indirizzata verso la pura meditazione.

La Sig.ra Pezzini ha passato il testimone a una delle sue allieve più preparate, Silvana Cagnoni.

La classe è aperta a tutti e si sviluppa in mezz'ora di meditazione e in mezz'ora di discussione.

Per chi volesse approfondire l'argomento Ida Pezzini ha scritto un'autobiografia chiamata Misticsmo Laico che è possibile avere presso il centro.

"Cosa impedisce all'uomo moderno di avvicinarsi al cosidetto misticismo? La paura di perdere la tanto comoda laicità libertaria. Comoda perchè falsamente fa credere di sentirsi indipendenti, pertanto liberi. E' una condizione di pericolo perchè sfiora l'anarchia ossia il disordine, mentre la vera libertà non perde mai la consapevolezza di vita con gli altri e quindi la coscienza che libertà è tale finchè non danneggia gli altri."

Tratto daMisticismo Laico di Ida Pezzini

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Privacy Policy.