fbpx

Flebo Rivitalizzanti e detossinanti

Attraverso delle infusioni (flebo) endovenose disintossicanti e detossinanti si crea un percorso personalizzato per il paziente.

Il drenaggio in Medicina Omeopatica ed Omotossicologica ha un profondo significato che assume il valore di tecnica terapeutica.

Per drenaggio si intende attivazione e stimolo degli organi emuntori (intestino, fegato, tessuto connettivo, linfa, reni, pelle, ecc.) deputati allo smaltimento delle sostanze tossiche esterne ed interne.Ogni individuo è sottoposto continuamente allattacco di numerose tossine sia esterne che interne.

  • –  Tossine esterne (batteri, virus, tossine alimentari, eccesso di farmaci, inquinamento ambientale, ecc.)
  • –  Tossine interne (prodotti stessi del nostro organismo)

Secondo l’Omotossicologia la genesi delle malattie è dovuta o ad una particolare aggressività delle tossine e/o ad una insufficienza del lavoro degli organi emuntori stessi: la combinazione di queste due situazioni causa uno squilibrio interiore che porta verso l’alterazione della salute.

Con i farmaci omeopatici introdotti nell’organismo tramite infusione endovenosa vengono repristinate, regolarizzate e stimulate le funzioni degli organo emuntori sopra menzionati con conseguente eliminazione delle tossine.Mantenere l’organismo “drenato” e cioè libero da tossine, è un caposaldo fondamentale sia per la conservazione dello stato di salute sia per una efficacia di qualunque terapia.I farmaci omeopatici impiegati nelle Terapie drenanti o disintossicanti, sono scelti in base alla tipologia del paziente, alla sua Storia personale ed ad eventuali “debolezze” d’organo.

Di conseguenza gli stessi farmaci diventano individualizzati, tipici per ogni singolo paziente e quindi non ripetibili per altre persone.

Prezzo

Durata

Per ulteriori informazioni

Tel. 035 210 082